il castello notturno memoria del passato

Il Soggetto

L’uomo costruisce con quanto trova nel territorio. Le pietre rimangono più a lungo. Sono loro la ultima testimonianza di un lavoro ed una idea. Rifugio ma pronto a mostrarsi, sia nel tempo della vita sia nel momento dell’abbandono. Un ricordo orgoglioso qualunque sia stato il decadimento.

Dipingere il passato

Se la Natura vuole riprendere il proprio posto e le proprie cose allora nulla può impedirlo. Ma la Natura rispetta quel tempo in cui piano piano richiede indietro ciò che le appartiene. Con luci e colori ridona bellezza ed omaggia ciò che è stato. Se ha avuto rispetto, rispetta.