pittura su vetro, la natura personificata negli uccelli osserva la città che scompare
cosa succede dopo l'Uomo, la città spettrale preda di animali

Il Soggetto

La città dopo l’Uomo. Nel tempo si dissolve, come contenuti orgogliosi che scompaiono lasciando forme e perimetri vuoti. Oppure rugosi edifici che perdono il collagene e poco a poco anche loro stessi mattoni. Ma l’Uomo? dove è andato l’Uomo?

La Natura non lascia il vuoto

ho sempre immaginato che la Natura con le sue forme non lasci mai il  vuoto. Osserva ciò che si arrende, studia con circospezione le ultime volontà di qualcosa che non è propriamente vicino a Lei, E osserva con gli occhi dei suoi elementi, ad esempio gli Uccelli, i quali saranno fra coloro che riprenderanno quello spazio.