pittura mista su lastra angelo musico
violino e cultura

Il Soggetto

Nella cultura vi è armonia, in ogni sua forma ed espressione. Dalle pagine di un libro alla Architettura di un luogo sia esso sacro o profano. Persino dei silenzi l’immaginazione riconosce equilibrio, quando vi è un pensiero naturale o profondo in ciò che viene costruito  

Frammenti

E se un frammento si stacca da un edificio, comunque mantiene dentro lo spirito di ciò che ideò la costruzione intera. Ogni piccola parte, ogni singola scheggia, ogni lastra che mai rimanesse isolata dal suo contesto non sarebbe più anonima in ogni caso. L’essenza di ciò che fu l’ispirazione rimarrebbe intatta qualunque fosse la forma e dimensione di quell’oggetto. Andavo per cattedrali e non potevo non immaginare l’immenso sforzo di pensiero e fatica dell’Architetto di tenere la propria idea sempre attuale e presente, trasmessa ad ogni maestranza e  spiegata al suo committente. Quella intensità, volevo credere, era ormai incisa su ogni pezzo materiale di quel capolavoro. Un angelo protettore della Cultura, con il suo violino.